Benvenuto!
17 dic. 08 assemble scuola
(5 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 21-12-2008 18:46

Pagina vista : 2856

Favoriti : 459

Pubblicato in : Scuola / Università, Scuola / Università

 

 

Una positiva assemblea , a condizione che si proceda e si dia continuità sia sul terreno del confronto di idee che delle cose concrete da fare .

Ultimo aggiornamento: 12-01-2009 15:38

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
liberazione
(6 voti)
 

Scritto da Maria Grazia Meriggi, 31-12-2008 11:59

Pagina vista : 3166

Favoriti : 415

Pubblicato in : Attualità politica, Attualità politica



Ultimo aggiornamento: 09-01-2009 08:49

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
intervento di LUCA STANZIONE
(6 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 09-01-2009 08:45

Pagina vista : 4336

Favoriti : 427

Pubblicato in : La costruzione della sinistra, La costruzione della sinistra


Dare continuità all'assemblea sui temi della scuola , approfondire la riflessione sul movimento dell'onda , non interrompere il dialogo , Luca stanzione interviene nel dibattito sulle prospettive della sinistra e l'agire sul territorio. 

Ultimo aggiornamento: 09-01-2009 08:45

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
E' praticabile un progetto di ricomposizione della sinistra
(13 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 15-09-2008 11:49

Pagina vista : 3403

Favoriti : 405

Pubblicato in : La costruzione della sinistra, La costruzione della sinistra

C'è chi ritiene che l'esperienza de la sinistra l 'arcobaleno sia stata un fallimento che non consente di riproporre alcun progetto di ampia riunificazione .

C'è chi lo considerava , e lo considera , negativo e da contrastare .

C'è chi è indifferente...

e chi si pone domande , vuol capire meglio , non pensa sia tutto finito.

 

E tu , cosa ne pensi ?

 

Ultimo aggiornamento: 15-09-2008 11:51

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
scrivi al sito di LUIGI CAMPOLO
(6 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 27-10-2008 14:13

Pagina vista : 9766

Favoriti : 559

Pubblicato in : La costruzione della sinistra, La costruzione della sinistra

Scrivi al sito sinistra zona 3

Ringrazio Franco Calamida per avermi consentito l'accesso al Circolo Saporito di via Porpora, dal quale ho prelevato in prestito il glorioso gazebo usato durate la sfortunata campagna elettorale della Sinistra Arcobaleno.

La destinazione del prestito è consentire visibilità ed iniziativa ad un gruppo di genitori delle scuole materne ed elementari di zona 3 che hanno come riferimento la Rete Scuole e che stanno facendo la loro parte di opposizione ai progetti scolastici governativi.

Si è trattato quindi di dare una mano, attraverso il sostegno pratico di una molecola periferica poco ideologizzata, a quel movimento complessivo per una scuola pubblica di qualità che in questi giorni ha conquistato le prime pagine dei giornali e l'attenzione dello stesso Presidente del Consiglio, che non ha mancato di dare la sua risposta becera e fascista.

Nel prestarmi le chiavi del Circolo, Franco mi ha chiesto di non abbandonare gli sforzi per tenere vivo quel discorso unitario di zona che si è sviluppato nell'ultimo anno nel Circolo di via Porpora e sul Sito sinistra zona 3, e che fatica a ripartire dopo il luglio dei congressi delle principali forze politiche costituenti la Sinistra Arcobaleno, uscita polverizzata dalle ultime elezioni.

Mi sono perciò sentito impegnato quanto meno a scrivere qualcosa per il Sito.

Dopo ripetuti collegamenti col Sito, alla ricerca di ciò che è stato scritto di recente, o è rimasto scritto dal passato, devo confessare di aver ricavato dalla rilettura una sensazione di scoramento che fin'ora mi hanno impedito di elaborare alcun messaggio utile.

Infatti:

  1. la struttura attuale del sito indica due menù principali: i più recenti e i più letti.
  2. I più recenti elenca: la manifestazione scuole di p.za Leonardo, il mercatino dell'usato (entrambi postati da Calamida e senza commenti), l'articolo di Barbacetto su mafia a Milano (anche questo inserito da Calamida e rimasto senza commenti), l'articolo sulla prima riunione per il GAS (verbale di Lauro postato da A.Fachin, senza commenti) e il fallimento della medicina-mercato (articolo postato da Bai, senza commenti)
  3. I più letti elenca vari argomenti, tutti di difficile lettura nella mia versione del sito perché preceduti da numerosissimi warning e tutti datatissimi (dal novembre 07 al gennaio 08) Anche questi non hanno commenti, o probabilmente li avevano, ma non si leggono più.

L'impressione è quello di un sito in abbandono, nel quale pochi volenterosi inseriscono articoli che nessuno si sforza di commentare.

Passando alla parte tematica:

  1. I contributi delle zone diverse dalla 3 sono fermi al passato (zona 2 al 8.06.08, zona 4 al 28.04.08 e zona 6 al 14.05.08)
  2. I temi per argomento sono postati da Calamida, Sacristani, Fachin e Bai, ma il dibattito suscitato nell'inverno-primavera scorsi da temi come la costruzione della sinistra o l'attualità politica non ha più alcun seguito attualmente.

Si conferma quindi anche su questo versante la sindrome di abbandono già descritta.

Allora uno si chiede: a cosa serve un sito che non riesce a far girare opinioni ed idee?

E a cosa serve ritrovarsi periodicamente in una sede fisica la cui frequentazione è ristretta ad un gruppo di persone, sempre le stesse, parte delle quali hanno già deciso comunque di non voler costruire con gli altri nessuna nuova aggregazione?

Forse la prospettiva di zona dell'azione politica è troppo asfittica per muovere anche minimi entusiasmi.

O forse questo ripartire dal territorio è una giaculatoria che i partiti recitano senza crederci.

Il problema grosso è che mi pare abbiano smesso di crederci anche quelli che, pur meno legati alle logiche di partito, continuano a verificare questa diffusa disaffezione verso il ragionare politico.

Personalmente, vergognandomi un po' per questa simpatia piccolo-borghese, mi sono sentito sempre molto più attratto dall'allegro dinamismo dei movimenti "spontanei" che nascono come espressione di una esigenza diffusa o come difesa verso un pericolo generale, rispetto alla ritualità programmata e rassicurante di un partito.

Sono disposto a dare, ma pretendo intorno un po' di entusiasmo: quello che non trovo più in questa esperienza di zona.

Al momento prediligerò l'azione di raccolta dei "rari nantes" attorno al progetto di aggregazione SD-RCVendola, mettendo in secondo piano l'attività di zona.

Il futuro è sulle ginocchia di Giove.

Un affettuoso saluto a tutti i frequentatori del Sito e di via Porpora.

Gigi Campolo

Risposta di franco calamida

> caro Campolo , a molti ho rivolto l'invito :"scrivi sul sito", ti ringrazio per aver quantomeno avuto la cortesia di rispondere ,esplicitando difficoltà oggettive e soggettive che sono reali.
> Spero che non venga meno la tua collaborazione e sia di stimolo per altri.
> Al tuo argomento " non scrivo perchè altri non lo fanno e dunque non è utile" , vorrei rispondere che hai ragione , io lo faccio nella speranza che altri lo facciano . Ma non mi illudo.
> E' cosa seria , lo dico con sincerità , della quale tu non hai mai dubitato, come io della tua.
> La situazione della sinistra , non solo italiana, è così difficile che l'estinzione è veramente possibile. Si è perso il senso di appartenenza ( se non a gruppi ristretti, che oggi si chiamano comunità), della "missione collettiva" , delle ragioni fondanti , del senso complessivo delle esperienze del movimento operaio. Per questo sostengo che non bisogna interrompere la comunicazione ( il sito , come le riunioni sono gli strumenti utili, se utilizzati, e necessari) . Occorre ricerca e sperimentazione , pensare al futuro ( che non c'è senza radici , le lezioni del passato) . Ho molti dubbi e alcune certezze : la sinistra non può governare senza la mediazione sociale , di partiti, sindacati , e molteplici forme di aggregazione sul territorio . La sinistra esiste se esiste la società aggregata , è questa che si stà disgregando . Per questo penso che in zona tre , dove siamo, non vadano annullate le esperienze fatte insieme , le relazioni che abbiamo attivato. La desertificazione di ogni forma di collettivo politico sul territorio ( che voglia non solo un società migliore, ma non rinuncia alla prospettiva della società dell'eguaglianza e della libertà , il socialimo) non lascia buone prospettive per nessuno . A parte tutto il lavoro fatto per il sito ( che peccato buttarlo) , resta la questione politica :anche se ti impegnerai per il progetto di aggregazione SD_RC Vendola, perchè mai devi salutare gli altri e non utilizzare più il sito ?
> Non può servire per promuovere iniziative ? Non resta vero che " o si fanno insieme o non si fanno"? E non è forse tuttora necessario avere relazioni trasversali , scambiarsi idee ? Chi ci impedisce di dar vita ad un coordinamento di tutte le forze e altre forme di aggregazione sul territorio ? Non i vertici dei partiti , non aiutano , ma non vietano.
> Infine : io sono per una discontinuità , la più importante di tutte : dopo decenni e decenni di divisioni e scissioni a sinistra , la vera discontinuità è invertire la tendenza . Non propongo progetti unificanti ( sebbene lo ritenga necessario , ma poco condiviso) , solo parliamoci e agiamo insieme. Non dubito della tua buona volontà , ma , a mio giudizio ,SD - Vendola RC non è una aggregazione , ma la ulteriore disgregazione del Prc , una "scissione". Ho preferito essere esplicito .
> Ciascuno faccia la sua parte , io opero in direzione opposta : la ricomposizione di Rifondazione per una prospettiva di ricomposizione della sinistra alternativa , costruita sulla base delle esperienze del sociale.
> So di essere in assoluta minoranza , non mi faccio illusioni.
> Il futuro dipende da noi , non da Giove. Però....
> se qualcosa non cambia , devo aggiungere : purtroppo .
> Forse Giove , anche per sbaglio, non potrebbe far peggio di noi.
> Il tuo articolo sul sito , come vedi , ha almeno un commento ; divisi , ma cortesi.
> Con molta stima franco calamida

Ultimo aggiornamento: 11-06-2009 14:58

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 Pross. > Fine >>

Risultati 241 - 255 di 259

Newsletter

Tieniti aggiornato con le news della Sinistra di Milano
La Sinistra in Zona - Milano


Ricevi HTML?

Feed RSS

Come fruire di un feed RSS
Sottoscriviti a questo Feed