Home arrow La costruzione della sinistra arrow Le sinistre a congresso arrow Assemblea unitaria in zona tre - 10 marzo

logo

Assemblea unitaria in zona tre - 10 marzo
(15 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 25-02-2012 15:20

Pagina vista : 3650

Favoriti : 477

Pubblicato in : La costruzione della sinistra, Rifondazione Comunista

La Federazione della sinistra, Sinistra ecologia e libertà
e il Partito comunista dei lavoratori  di zona tre
organizzano unitariamente una assemblea

     - SABATO 10 MARZO  ALLE ORE 15.00 –

sala del Consiglio di Zona 3 Via Sansovino 9

Presiede: Ester PRESTINI

Relatori:

Massimo FLORIO Prof. Dipartimento di Economia Università di Milano

Franco SCARPELLI Docente Diritto del Lavoro Università Milano-Bicocca 

porteranno la loro testimonianza rappresentanze dei lavoratori di:

Wagon Lits, Trenitalia e Esselunga di Pioltello e interverranno Comitati , Sindacati e Associazioni .

 promuovono: FEDERAZIONE DELLA SINISTRA - PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI - SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ  -  DI ZONA 3

E' evidente l'importanza di questa iniziativa in zona tre , la sola unitaria , purtroppo , a livello cittadino, che afferma la priorità dei contenuti su altre logiche che dividono. La riuscita richiede un certo impegno e attenzione da parte di molti , di quanti sono convinti che sia necessaria unità per difendere l'art.18 , il diritto al lavoro , la democrazia. Partcipate e fate circolare l'invito. Non arrendiamoci.

 

                          La crisi infinita.
          Monti non va nella direzione giusta .

 

Disoccupati: 2,243 milioni; precari 3,941,420 milioni; poveri: 8,3 milioni; non ha lavoro il 31% dei giovani. Non sono numeri, sono persone. Umanità.

Il governo Monti non propone nulla per affrontare questo dramma sociale, impone solo le stesse politiche che hanno determinato la crisi. Bassi salari, tagli alle pensioni e alla spesa sociale. L’austerità e i sacrifici in piena recessione sono una pessima politica, così non si uscirà mai dalla crisi. Servono solo a garantire i profitti di banche, assicurazioni e mondo della finanza, che della crisi sono responsabili. Cancellare l’art. 18 infatti non produce un solo posto di lavoro.  È un falso ideologico, rimuove una conquista del movimento operaio per imporre il comando e l’arbitrio del padrone nell’impresa; con la volontà esplicita di togliere tutele a chi sarebbe “blindato nella sua cittadella”. È una provocazione inaccettabile per le migliaia di lavoratori licenziati o già privati dei propri diritti sindacali. Completa così l’opera avviata nel decreto sulle liberalizzazioni, che altera l’art. 41 della Costituzione: ”L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recar danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana”.  Come rispondere a questa aggressione ai diritti del lavoro, ai licenziamenti, alla dilagante disoccupazione, alla precarietà, all’impoverimento di vaste aree sociali?  Occorre una politica alternativa: investimenti in ricerca (nuove tecnologie) e formazione, politiche attive del lavoro, efficaci politiche industriali. Anche sul territorio metropolitano, e nella nostra zona, possono essere sperimentate politiche avanzate, ad esempio di risparmio energetico, e su quello nazionale di rilancio di un piano straordinario di opere di pubblica utilità, che oltre a difendere ambiente e salute possono produrre occasioni di nuova occupazione. Non siamo spettatori, siamo indignati, vogliamo essere parte attiva, fare proposte. Per questo promuoviamo, in zona tre, un’assemblea con la partecipazione di molte Associazioni, Comitati, Sindacati e realtà di zona: la società che non si rassegna.

Invitiamo i cittadini a partecipare: costruire l’unità, sui contenuti e nelle lotte, della sinistra politica e sociale è già una prima risposta alla gravità della crisi.

 

                  ASSEMBLEA - SABATO 10 MARZO  ALLE ORE 15.00 –

sala del Consiglio di Zona 3 Via Sansovino 9

Presiede: Ester PRESTINI

Relatori:

Massimo FLORIO Prof. Dipartimento di Economia Università di Milano

Franco SCARPELLI Docente Diritto del Lavoro Università Milano-Bicocca

 

porteranno la loro testimonianza rappresentanze dei lavoratori di:

Wagon Lits, Trenitalia e Esselunga di Pioltello

 promuovono: FEDERAZIONE DELLA SINISTRA - PARTITO COMUNISTA DEI LAVORATORI - SINISTRA ECOLOGIA LIBERTÀ  -  DI ZONA 3

 

 

 

Ultimo aggiornamento : 25-02-2012 15:20

   
Cita questo articolo nel tuo sito web
Preferiti
Stampa
Invia ad un amico
Articoli correlati
Salva in del.icio.us

Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valuazione utenti

 

Visualizza 1 di 1 commenti

Buona assemblea

Scritto da: calamida (Membro) 12-03-2012 09:07

Buona assemblea

Scritto da: calamida (Membro IP 95.232.138.158) 12-03-2012 09:07

E' stata una utile assemblea , utilissimi gli interventi dei relatori , importanti le testimonianze dei lavoratori . Buona la partecipazione ; approfondire le analisi e affinare la cultura politica ( la situazione è complessa , è stato ricordato , le semplificazioni sono pericolose) è necessario per svolgere un ruolo propositivo. L'aspetto unitario , nella preparazione, va valorizzato. Alcuni interventi segnano un problema : ciascuno opera e ragiona nella sola dimensione della sua organizzazione , è molto ridotta la comunicazione orizzontale e trasversale . Il confronto a sinistra deve coinvolgere forze politiche , sindacali , associazioni , comitati . Questa relativa separatezza rende più difficile la risposta alla crisi . Può essere un terreno di lavoro comune .

 

» Segnala questo commento all'amministratore

» Rispondi a questo commento

Visualizza 1 di 1 commenti



Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un'articolo.


mXcomment 1.0.9 © 2007-2018 - visualclinic.fr
License Creative Commons - Some rights reserved
< Prec.   Pros. >

Newsletter

Tieniti aggiornato con le news della Sinistra di Milano
La Sinistra in Zona - Milano


Ricevi HTML?

Feed RSS

Come fruire di un feed RSS
Sottoscriviti a questo Feed