Home arrow La costruzione della sinistra arrow Dal 10 gennaio : le 4 giornate di Milano

logo

Dal 10 gennaio : le 4 giornate di Milano
(1 voto)
 

Scritto da Franco Calamida, 07-01-2011 21:44

Pagina vista : 2660

Favoriti : 365

Pubblicato in : La costruzione della sinistra, La costruzione della sinistra




E' una mobilitazione unitaria , nel senso che l'invito è rivolto a tutti . La partecipazione è importante .


 
LE  4  GIORNATE  DI  MILANO IN DIFESA DELLA COSTITUZIONE
 
La società Civile organizza , in concomitanza con la riunione della consulta sull’incostituzionalità della legge sul cosiddetto legittimo impedimento e con il referendum a Mirafiori un presidio di 4 giornate  in piazza San Babila, da lunedì 10 a giovedì 13 gennaio, dalle ore 18 alle 22, per sensibilizzare ancor più l’opinione pubblica sul fatto che siamo di fronte a passaggi estremamente delicati  e drammatici  per la nostra democrazia ed i principi della Costituzione.
 
Il giorno 11 gennaio la Consulta stabilirà se la legge sull’(il)legittimo impedimento sia da ritenere incostituzionale o meno,  A tal proposito Noi  ribadiamo quanto dettato dalla costituzione: 
 
  • Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.  È’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, ……. (Costituzione Italiana, articolo 3)
 
Nei giorni 13 e 14 gennaio si svolgerà il referendum sull’accordo di Fiat Mirafiori, che mira ad  annientare il sindacato attraverso un accordo-ricatto che sta fuori dai principi della nostra costituzione.  A questo proposito Noi ribadiamo quanto dettato dalla costituzione: 
 
  • L’italia è uno repubblica fondata sul lavoro …. (Costituzione Italiana, art. 1)
  • L’organizzazione sindacale è libera, ai sindacati non può essere imposto alcun obbligo. … Possono rappresentati unitariamente in proporzione dei loro iscritti stipulare contratti collettivi di lavoro con efficacia obbligatoria per tutti gli appartenenti alle categorie alle quali il contratto si definisce. (Costituzione Italiana, articolo 39).
  • Il diritto di sciopero si esercita nell’ambito delle leggi che lo regolano (Costituzione Italiana, art. 40)
  • L’iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla liberta, alla dignità dei lavoratori (Costituzione Italiana, art. 41)
 
All’interno delle 4 giornate di presidio oltre ai temi della giustizia e del lavoro, troveranno spazio anche i seguenti temi : immigrazione, diritto allo studio, libertà d'informazione, condizione femminile e non ultimo il tema della corruzione e della mafia .

Hanno confermato la loro adesione oltre al Popolo Viola Milano:
Agnoletto Vittorio, Borsellino Salvatore, Cavalli Giulio (*), Covelli Roberta, Loris Mazzetti (*), Monguzzi Carlo, Natale Giuseppe ( ANPI di Crescenzago ),  Ovada Moni (*), Parasole Diego, Rizzo Basilio, Roberto Giudici  (Fiom Cgil Milano), Adesso Basta,  Agende Rosse, Associazione progetto Civile, Carc, Giovani Democratici Milanesi e Qui Milano Libera
 
Sarà inoltre organizzato  un punto ristoro. .

La cittadinanza è invitata

Ultimo aggiornamento : 07-01-2011 21:44

   
Cita questo articolo nel tuo sito web
Preferiti
Stampa
Invia ad un amico
Articoli correlati
Salva in del.icio.us

Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valuazione utenti

 


Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un'articolo.

Nessun commento postato



mXcomment 1.0.9 © 2007-2018 - visualclinic.fr
License Creative Commons - Some rights reserved
< Prec.   Pros. >
Notizie - La costruzione della sinistra

Newsletter

Tieniti aggiornato con le news della Sinistra di Milano
La Sinistra in Zona - Milano


Ricevi HTML?

Feed RSS

Come fruire di un feed RSS
Sottoscriviti a questo Feed