Home arrow ADESSO BASTA! arrow Adesioni all'appello : Una sola lista a sinistra del PD.

logo

Adesioni all'appello : Una sola lista a sinistra del PD.
(4 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 15-12-2010 20:24

Pagina vista : 2032

Favoriti : 308

Pubblicato in : ADESSO BASTA!, ADESSO BASTA!


Adesioni all'appello :  Elezioni a Milano - Adesioni all'appello una sola lista a sinistra del PD .

Manifesto di adesione all’Appello "Elezioni a Milano: una sola lista a sinistra del PD"

Come rappresentanti di associazioni, movimenti, comitati, cioè di quella società organizzata che a Milano è da sempre una realtà diffusa ed importante nel determinare gli orientamenti culturali e politici, aderiamo all’Appello "Elezioni a Milano: una sola lista a sinistra del PD", già sottoscritto da autorevoli personalità e che intendiamo rilanciare alla luce delle primarie milanesi che vedono Giuliano Pisapia candidato sindaco della coalizione di Centro-Sinistra.

UN NUOVO RINASCIMENTO PER MILANO – CON PISAPIA E CON LA SINISTRA UNITA SI PUO’ VINCERE

Milano è sempre stata anticipatrice sul piano nazionale di processi sociali, culturali e politici. Milano, con le prossime elezioni amministrative, può segnare la fine di quel modello neo-liberista oggi entrato in una crisi che appare senza ritorno, in quanto le destre, dentro la crisi, si dimostrano sempre meno in grado di conciliare interessi diversificati all’interno di quel blocco sociale costruito attorno a quella che veniva prospettata come la "rivoluzione conservatrice".

E’ venuto perciò il momento storico di dare un segnale chiaro a tutto il paese partendo proprio da Milano: è qui che bisogna sconfiggere l’immagine triste della città che la destra ha costruito in tutti questi anni: una città che dimentica i diritti elementari dei suoi cittadini: al lavoro, alla casa, alla salute, all’ambiente pulito, alla scuola per tutti e alla cultura. Una città che fomenta chiusure e razzismi, che diffonde paura ed egoismo.

E’ perciò necessaria una alleanza democratica di tutte le forze sociali e politiche che ritengono indifferibile il cambiamento e che si ritrovi unita intorno a valori condivisi come quelli della Costituzione, del lavoro e dei beni comuni. Una coalizione unitaria che sappia raccogliere la ricchezza delle molteplici espressioni politiche e di quella CITTADINANZA ATTIVA, che a Milano è storicamente presente.

Per questo è necessaria una grande rivitalizzazione non solo politica, ma anche culturale e sociale, altrimenti il berlusconismo si potrebbe ripresentare sotto nuova forma, magari attraverso una nuova destra, nota per le sue privatizzazioni e per aver favorito i poteri forti.

Un NUOVO RINASCIMENTO PER MILANO è possibile oggi alla luce dell’affermazione di Giuliano Pisapia nelle Primarie milanesi. Questa vittoria di un candidato gentile e apprezzato per la sua storia cristallina e di sinistra, dimostra che è possibile costruire una vera alternativa alle destre attraverso un Programma che non sia la classica rincorsa verso il centro che, sul piano culturale e sociale, è risultata essere, in tutti questi anni, del tutto subalterna alle destre. Con il risultato che, alla fine, l’elettorato ha premiato l’originale e non la fotocopia, magari un po’ sbiadita.

UNA LISTA UNITARIA DELLA SINISTRA, A SINISTRA DEL PD

Lo splendido risultato di Pisapia ha anche dimostrato che la sinistra unita può vincere. Di fronte ad una possibile frammentazione e proliferazione di liste a sinistra del PD che rischierebbero di


Ultimo aggiornamento : 15-12-2010 20:24

   
Cita questo articolo nel tuo sito web
Preferiti
Stampa
Invia ad un amico
Articoli correlati
Salva in del.icio.us

Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valuazione utenti

 


Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un'articolo.

Nessun commento postato



mXcomment 1.0.9 © 2007-2018 - visualclinic.fr
License Creative Commons - Some rights reserved
< Prec.   Pros. >