Home arrow Attualità politica arrow lo stallo al Senato nelle elezioni è un guaio per tutti

logo

lo stallo al Senato nelle elezioni è un guaio per tutti
(2 voti)
 

Scritto da Franco Calamida, 16-01-2013 23:27

Pagina vista : 1473

Favoriti : 232

Pubblicato in : Attualità politica, Attualità politica


Le buone idee diventano politica quando sono condivise da molti . Questa che segue mi pare una buona idea , qualcuno la condividerà , spero , ma temo non molti , comunque non a sufficienza .E  poi " chi sono io ?" Se lassù i moderni dei che decidono tutto e parlano in nome di tutti , hanno  ignorato la decisione di una vera e appassionata assemblea di candidare Vittorio Agnoletto , secondo la logica : "Io sono io e voi non siete un cazzo" , figuriamoci se ascolterà la voce del buon senso . Ma non si sa mai , non si sa mai . E molti criticheranno questa proposta , ma ben vengano anche le idee divese , argomentate , perchè non è possibile non parlarne . La politica è comunicazione , non sempre il silenzio è d'oro.
franco calamida
Se Pdl e Lega raggiungeranno l'obiettivo di una situazione di stallo al Senato tutto sarà più difficile , la situazione sarà gravida di oscure incognite , la continuità con le politiche di austerità di Monti produrrà un ampliarsi delle aree di povertà e precarietà , ulteriori licenziamenti e nessuna prospettiva per il futuro . La Lombardia è il decisivo terreno di scontro . Non si può rimuovere la questione , fare come se non ci fosse , perchè c'è.
Perchè il Pd non va oltre l' invito al voto utile ( sarebbe inutile anche quello per la lista Ingroia , per la quale voterò) o alla richiesta , esplicita o implicita , poco importa, di desistenza rivolta appunto alla lista Ingroia? Perchè Di Pietro , e non solo lui , ritiene che non si debba parlarne per principio ? Ma che principio é ? Cosa vuol dire che" far la rivoluzione civile esclude ogni rapporto con altre forze del centrosinistra "? Neppure discuterne , dicono in molti , il solo pensarci inquina la nostra identità ( ma quale , suvvia , quale identità ?) . Quale idea abbiamo di noi stessi ( la Lista Ingroia , appunto ) e quale fiducia nelle nostre idee per temere di ragionarci . Emblema della nostra "autonomia" è l'indifferenza al problema di chi vince e chi perde ? Assurde ideologie settarie impongono loghiche pregiudiziali  di schieramento contrarie al buonn senso e alla capacità di guardare ai problemi concreti . Io non son di quelli dalle soluzioni geniali , che insegnano agli altri , che han capito tutto ( anzi , son quasi in pieno marasma) ma pongo una domanda , seria : una soluzione , tipo quella proposta da Basilio Rizzo( lista Ingroia presentata in coalizione in Lombardia)  è così assurda ? Se venisse posta la condizione ( impegnando tutti ) della difesa della Costituzione , e dunque della cancellazione del Pareggio di bilancio ( il Parlamento tedesco lo ha rifiutato , in difesa della sovranità ) , non sarebbe interessante almeno parlarne? Almeno si parlerebbe di una cosa concreta e molti apprenderebbero che proprio il Pareggio di bilancio costituzionalizzato impone a  qualsisi futuro governo la contiunuità con le politiche imposte da Monti e dall'Europa .

Ultimo aggiornamento : 16-01-2013 23:27

   
Cita questo articolo nel tuo sito web
Preferiti
Stampa
Invia ad un amico
Articoli correlati
Salva in del.icio.us

Commenti utenti  File RSS dei commenti
 

Valuazione utenti

 


Aggiungi il tuo commento
Solo gli utenti possono commentare un'articolo.

Nessun commento postato



mXcomment 1.0.9 © 2007-2018 - visualclinic.fr
License Creative Commons - Some rights reserved
< Prec.   Pros. >
Notizie - Attualità politica
La marcia mondiale per la pace
la marcia mondiale per la pace partirà dalla Nuova Zelanda il 2 ottobre 2009. Passerà per Milano il 10 novembre 2009. Mi sembra una occasione da non perdere per una grande iniziativa unitaria, almeno per una volta senza polemiche casareccie. La marcia per la pace è già un grande movimento mondiale. La mail che ho ricevuto e che riporto di seguito lo dimostra.
Leggi tutto...
 

Newsletter

Tieniti aggiornato con le news della Sinistra di Milano
La Sinistra in Zona - Milano


Ricevi HTML?

Feed RSS

Come fruire di un feed RSS
Sottoscriviti a questo Feed