Home arrow PRC Zona 3

logo

PRC Zona 3 Milano

Rifondazione Comunista Milano Zona 3IL CIRCOLO PEPPINO IMPASTATO

Il nostro Circolo ha sede nella casa della Casa della Sinistra di via Porpora 45. E’ un Circolo territoriale di Rifondazione Comunista nato dall’unione dei Circoli Tiziana Saporito, Lucio Libertini e Cultura. Le numerose scissioni avvenute nel partito, con la fuoriuscita di molte/i valide/i compagne/i sono state esperienze dolorose che ci hanno spinto alla ricerca di quell’unità che si riteneva – e si ritiene tutt’oggi – indispensabile per dare senso concreto ai nostri valori e forza all’azione politica. Unità sia all’interno del partito, nel superamento del correntismo, che si giudicava già allora ostacolo a ogni ipotesi di significativo radicamento nel sociale; sia all’esterno, con grande attenzione nei confronti degli stimoli provenienti dal mondo del lavoro e dei giovani.

Abbiamo voluto intitolare il nuovo Circolo alla figura di Peppino Impastato, giovane militante comunista siciliano ucciso dalla mafia, per ricordare e onorare la sua intensa, appassionata e scomoda azione politico-culturale sempre volta alla denuncia dei soprusi e delle attività mafiose nella Sicilia di quegli anni.

Ora, a tre anni dalla costituzione, possiamo affermare, non senza una punta di orgoglio, che la nostra ostinata ricerca di unità e collaborazione fra le varie forze della sinistra alternativa, per lo meno nella nostra zona, ha dato buoni frutti. Ne sono alcuni esempi l’attività comune che ci ha visti impegnati nella proficua campagna referendaria per l’acqua come bene comune; la campagna vincente per le elezioni amministrative a Milano; l'organizzazione, insieme a PdCI, SEL e PCL di zona, di un interessante e riuscito convegno sui temi – fondamentali – della crisi e del lavoro tenutosi nel marzo del 2012 presso la sala del Consiglio di Zona 3.

Con la nostra attività nel territorio cerchiamo di valorizzare la politica dei contenuti, il ruolo delle reti di relazioni sociali, i nascenti movimenti culturali, il lavorare insieme, tenendo sempre ben presenti i valori e gli obiettivi che ci contraddistinguono: antifascismo, democrazia partecipata, laicità, tutela dei beni comuni, difesa dei disoccupati, dei precari, dei lavoratori in lotta per il posto di lavoro (l’impegno, insieme alle altre forze di sinistra, nel risolvere il caso INNSE ne è un esempio), dei migranti.

Siamo convinti che, come enunciato nel documento approvato nel nostro primo Congresso di Circolo, “è tempo di ritrovare motivazioni nel fare”, affinché vivano oggi i nostri valori, nella prospettiva del socialismo: un punto di partenza irrinunciabile se vogliamo dare un senso al nostro obiettivo politico, cioè costruire una solida alternativa a Sinistra e superare le difficoltà di questo momento storico!

Questo ci proponiamo di fare, non da soli, nessuno si salva da solo, ma con la partecipazione di quanti lottano con passione contro le ingiustizie e l’arroganza dei più forti contro i deboli.

Questo sito è aperto al confronto, alle idee anche diverse, allo scambio di notizie e informazioni che riguardino il territorio, cioè la nostra zona, che vogliamo più bella solidale e sicura, con attenzione ai problemi concreti del vivere quotidiano, grandi o piccoli, e con la volontà di affrontarli, di non essere rassegnati o indifferenti.

Questo sito è anche tuo.

Circolo Peppino Impastato Zona 3 Milano

Prc Pap e i due Statuti
(1 voto)
 

Scritto da Franco Calamida, 07-10-2018 16:49

Pagina vista : 86

Favoriti : 13

Pubblicato in : PRC Zona 3, PRC Zona 3


Il ritiro delllo Statuto da parte dei firmatari del secondo.

Ultimo aggiornamento: 07-10-2018 16:49

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
Adesione a Potere al Popolo
(1 voto)
 

Scritto da Franco Calamida, 01-10-2018 10:04

Pagina vista : 73

Favoriti : 14

Pubblicato in : PRC Zona 3, PRC Zona 3

Ultime ore per aderire a Potere al popolo e partecipare al processo decisionale su statuto e organismi.

Alle ore 24 di oggi domenica 30 settembre si chiuderanno le adesioni on line. Saranno le persone che avranno aderito a decidere sul futuro del movimento. Sono più di 7000 al momento. E' un fatto rilevante e positivo sul piano della partecipazione. Spero che aderiscano molte/i altre/i in queste ultime ore.

So che c'è in giro perplessità per l'assurda proposta di votazione su due statuti (e ribadisco sul punto la contrarietà di Rifondazione), per polemiche che a volte sono state davvero irritanti, perché pur avendo votato la lista ritengono che sia uno spazio politico troppo ristretto e via discorrendo. Ci sono cose che entusiasmano alcune persone ma suscitano molti dubbi e contrarietà in altre. Ci sono dentro Potere al popolo idee molto diverse sul che fare, sul come organizzarsi, sulla prospettiva politica. Ma proprio per questo è meglio non stare a guardare e partecipare.

Noi di Rifondazione Comunista siamo convinti che Potere al popolo sarà uno strumento utile non solo all'autogratificazione di un piccolo nucleo di militanti se si svilupperà come movimento politico-sociale unitario che davvero costruisca e promuova sui territori reti di attivismo, lotta, mutualismo. Se diventerà non l'ennesimo partitino settario che contribuisce alla divisione dei pochi che a sinistra resistono, ma il motore più militante e programmaticamente conseguente di uno schieramento popolare più largo che coinvolga quelle/i che la pensano come noi ma non sono dentro Potere al Popolo.

Se non imiterà le modalità leaderistiche, plebiscitarie e verticistiche delle forze politiche dominanti, ma facendo davvero il contrario sia al massimo orizzontale e capace di praticare il "metodo del consenso" al suo interno per gestire il pluralismo. Se sarà come gli Arditi di Guido Picelli sull'Oltretorrente nel 1922 capace di chiamare a raccolta chi sta in basso per combattere i nuovi fascismi. Ne discuteremo e ci confronteremo nei prossimi giorni. Con senso di responsabilità perchè questa fiducia non va sprecata e questo entusiasmo non va dissipato.

Un grazie particolare alle compagne e ai compagni di Rifondazione Comunista che hanno raccolto l'invito all'adesione. Anche per la pazienza unitaria dimostrata. Senza la scelta che abbiamo fatto lo scorso autunno Potere al popolo non sarebbe nato.
Perchè lasciare ad altri la scelta su cosa deve diventare? Meglio discutere e decidere tutte/i insieme.

Maurizio Acerbo

Ultimo aggiornamento: 01-10-2018 10:04

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
Prc e "Intolleranza zero"
(1 voto)
 

Scritto da Franco Calamida, 26-09-2018 16:47

Pagina vista : 83

Favoriti : 15

Pubblicato in : PRC Zona 3, PRC Zona 3

DOMENICA 30 SETTEMBRE MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA "INTOLLERANZA ZERO"

 

Da: Federazione [mailto: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]
Inviato: mercoledì 26 settembre 2018 11.26
A: Federazione
Oggetto: DOMENICA 30 SETTEMBRE MANIFESTAZIONE ANTIRAZZISTA "INTOLLERANZA ZERO"

 

Partito della Rifondazione Comunista

Federazione Provinciale - Milano

Carissimi compagni/e,

Saremo in piazza a Milano Domenica 30 settembre  ore 15.00 P.zza Duomo partecipando alla manifestazione antirazzista "Intolleranza Zero", ricordando l’insegnamento di Sandro Pertini, Presidente e eroe della Resistenza:

“Battetevi sempre per la libertà, per la pace, per la giustizia sociale. La libertà senza la giustizia sociale non è che una conquista fragile, che si risolve per molti nella libertà di morire di fame. (CIT. Sandro Pertini)

Il decreto Salvini su immigrazione e sicurezza del governo della destra M5S-Lega, istituzionalizza il clima di odio razzista e fascista sdoganato nella nostra società. Complici le politiche dei governi precedenti, che hanno distrutto i diritti del lavoro come Job Act e Legge Fornero, la precarietà giovanile fatta a sistema, il diritto alla casa negato. La società si è impoverita, i ceti popolari faticano ad arrivare a fine mese e la paura per il futuro, anziché contro coloro che si sono arricchiti nella lunga crisi, si scarica contro i più poveri, gli immigrati e i senza casa. L’insicurezza sociale, del futuro proprio e dei propri figli, genera il silenzio verso il razzismo e il consenso verso un governo sempre più spinto a destra. Vogliamo ricordarlo ai cittadini e cittadine che parteciperanno e si mobilitano, perché senza memoria non c’è futuro. Opponiamoci al razzismo e al fascismo.

Saremo in piazza con lo striscione che ricorda l’incitazione di Pertini, con le nostre bandiere e distribuendo il volantino allegato.

In un momento così particolare per il paese, Vi chiediamo uno sforzo di presenza e collaborazione trovandoci alle ore 14.30 P.zza Duomo (angolo Libreria Mondadori) portando le bandiere del partito e distribuendo insieme il volantino.

Matteo Prencipe

Segretario Provinciale – PRC Milano

http://www.rifondazionemilano.org/nws/intolleranza-zero-30-settembre-manifestazione-antirazzista/

Ultimo aggiornamento: 26-09-2018 16:47

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
Attualità di Carlo Marx.
(1 voto)
 

Scritto da Franco Calamida, 11-06-2018 18:05

Pagina vista : 149

Favoriti : 37

Pubblicato in : PRC Zona 3, PRC Zona 3


Care Compagne, cari Compagni, in occasione del

bicentenario della nascita di Carlo Marx,

il Circolo P. Impastato – Partito della Rifondazione

Comunista – Municipio tre, ha deciso

di organizzare una serata, presso la nostra

sede in Via Porpora 45, alle ore 20.45 del

12 giugno 2018, per discutere del suo

pensiero e dell’attualità delle sue opere .

Sarà con noi il Prof. Mario Cingoli,

dell’Università della Bicocca. Convinti di aver posto

una questione importante, che riscuoterà

la vostra approvazione, v’invitiamo a essere

presenti numerosi, e di estendere il nostro invito con

i modi che sceglierete. Fraterni saluti, Silvio Manera.


Ultimo aggiornamento: 11-06-2018 18:05

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
R.Musacchio: 2019 elezioni europee.
(1 voto)
 

Scritto da Franco Calamida, 30-04-2018 18:16

Pagina vista : 156

Favoriti : 42

Pubblicato in : PRC Zona 3, PRC Zona 3

Questo articolo di Roberto Musacchio , pubblicato sulle news del PRC , rivolge a tutti un invito :

cominciamo a discutere della situazione europea e delle elezioni del prossimo anno.

Giustissimo. Necessario sarebbe un bilancio dell'esperienza Tsipras , in Grecia e nel nostro paese,

relativamente alla mobilitazione aggregazione ed aspettative che seguirono il positivo risultato elettorale.

Critico, a mio giudizio . Grave è che si sia estinta , più che conclusa . Necessario e dovuto agli elettori è un

bilancio dell' attività degli eletti . E ovviamente cominciare a ragionare su quale europa . 

 

franco calamida

Ultimo aggiornamento: 30-04-2018 18:16

Commenti degli utenti Cita questo articolo nel tuo sito web Preferiti Stampa Invia ad un amico Salva in del.icio.us Articoli correlati Leggi tutto...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 9 di 118