Appello di Memoria antifascista.

Il 18 ottobre tutti al presidio antirazzista . Contro la manifestazione promossa dalla Lega Nord.

NO ALLE CAMICIE VERDI E ALLE CAMICIE NERE

La lega nord ha indetto per il prossimo 18 ottobre una manifestazione
nazionale a Milano dal titolo «Stop all’invasione», con l’intento di
mobilitare almeno «centomila persone» che dovrebbero sfilare da Porta
Venezia fino a Piazza Duomo. Si tratterrà nei fatti di un corteo “contro
gli immigrati”, come traspare in modo inequivocabile dagli slogan e
dagli articoli che compaiono ogni giorno sulle pagine de La Padania.
A questa iniziativa hanno già dato la propria adesione alcune tra le più
note organizzazioni neofasciste, da Lealtà azione a Destra per Milano,
dall’associazione Patriae, che raggruppa alcuni fuoriusciti da Forza
nuova, a Progetto nazionale, una delle sigle di copertura del Veneto
fronte skinheads. Altre adesioni sono preannunciate a breve.
Ciò che si sta prospettando è una manifestazione di camicie “verdi” e
“nere”, le une accanto alle altre, contro la convivenza civile e
l’integrazione. Uno sfregio alla città di Milano, Medaglia d’Oro alla
Resistenza, da sempre tollerante e cosmopolita, dove una parte
significativa della popolazione è ormai costituita da persone immigrate.
Ci rivolgiamo a tutte le associazioni democratiche milanesi, ai
sindacati e ai partiti antifascisti, al mondo della cultura, ai giovani,
alle comunità straniere presenti affinché si dia una risposta di massa a
questa provocazione razzista promuovendo tutti assieme una
contromanifestazione nel centro cittadino.
CONCENTRAMENTO P.ZZA SANTO STEFANO IL 18/10/2014 ORE 15,30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *