Categoria: CUB 1969

Chi siamo

Sono passati 40 anni dal 1969, dall’autunno caldo, sembra così lontano.

Noi siamo compagni/e che alle lotte di quegli anni hanno partecipato in prima persona, abbiamo dato vita ai CUB e ai Gruppi si studio di tecnici e impiegati, e poi contribuito alla nascita dei Consigli di fabbrica, in molte realtà.

Abbiamo promosso lotte, manifestato subito dopo il 12 dicembre, dicendo che la strage era di Stato e Pinelli innocente, abbiamo portato un vento nuovo, rivoluzionario, “tutto si decide in assemblea”.
Sono state scelte che hanno segnato la vita.

Oggi senza rimpianti, senza nostalgie, e con molti bei ricordi, pensiamo che sia sbagliato il silenzio, la rimozione delle esperienze di quegli anni.

Dei collettivi, della loro nascita, e delle differenze, delle relazioni interpersonali, dei fatti come accaddero, nelle diverse realtà, del perchè, anche individuale delle nostre scelte, del vissuto quotidiano, della capillare organizzazione dei picchetti, e tante altre cose…

Poco abbiamo scritto, quasi nulla.

Manca la narrazione, le cento narrazioni, i racconti nostri, di cose anche piccole, e però importanti.

Oggi, in un contesto così diverso, cosa è vivo di quelle esperienze e cosa non lo è più, cosa è ancora utile?

Questo sito da voce a quanti, dei CUB e GDS, vogliono raccontare, confrontare esperienze, e forse dire cose che i giovani possono considerare utili, forse.

Scriviamo, raccontiamo. Non solo per la memoria, ma anche per il futuro.